Cos’è la Borsa?

Pubblicato in Borse di il 2 maggio 2017 0 Commenti

borsa italianaLa Borsa è un mercato finanziario regolamentato in cui vengono scambiate le azioni di società quotate. Queste azioni rappresentano parti del capitale di una società (detta appunto società per azioni, abbreviato in SPA). Il possesso di queste azioni da diritto a diversi benefici. Il principale è quello di ricevere, a fine anno, un dividendo, cioè una parti di utile aziendale proporzionale alla quota di capitale posseduta. Un altro privilegio degli azionisti è quello di partecipare alla direzione strategica dell’azienda, votando in assamblea per eleggere gli organi che poi gestiscono effettivamente l’azienda. E’ evidente che questo secondo privilegio non viene esercitato dai piccoli azionisti che di solito hanno un’influenza praticamente nulla.

La Borsa esiste perché il valore di queste azioni cambia, giorno dopo giorno. Può cambiare, ad esempio, perché si prevede che l’utile aumenterà, oppure diminuirà oppure perché c’è un acquirente che vuole scalare la società. E’ sufficiente che il mercato percepisca la possibilità di uno di questi eventi (non è necessario che siano sicuri) perché il prezzo dell’azione si muova.

La Borsa è un mercato regolamentato, quindi è gestito in modo centralizzato e le contrattazioni avvengono di solito mediante una piattaforma comune. Fino a pochi anni fa esisteva anche un luogo fisico in cui i vari agenti si incontravano per scambiarsi le azioni. La Borsa di Milano, ad esempio, svolgeva le sue contrattazioni a Piazza Affari.

Con l’avanzare dell’informatica le contrattazioni sono diventate virtuali: in ogni caso il mercato rimane centralizzato e controllato ed è diverso quindi da altri mercati OTC (over the counter) come il forex. In questo caso, infatti, non esiste un mercato o una piattaforma centralizzata ma il mercato è fatto dalla somma delle transazioni che avvengono tra i vari attori del mercato in maniera indipendente.

Tornando alla Borsa, notiamo che è possibile investire con diverse ottiche. Alcuni investitori, infatti, hanno un orizzonte temporale molto ampio e quindi comprano azioni per ricevere, anno dopo anno, i dividendi. Questo tipo di approccio è valido se applicato ad azioni di società molto solide, capaci di staccare una cedola elevata tutti gli anni. Altri investitori, proprio per questo motivo, preferiscono puntare sul breve periodo, acquistando e vendendo azioni con intervalli molto limitati, qualche volta anche solo di pochi minuti o secondi. E’ evidente che il primo approccio è povero di soddisfazioni economiche ma consente di risparmiare tempo (si compra un’azione e la si conserva in modo indefinito). Il secondo metodo può garantire profitti davvero molto elevati ma, allo stesso tempo, richiede un’attenzione costante e molto tempo libero da dedicare. In questo caso parliamo, più propriamente, di trading online o speculazione.

Il trading in Borsa è un’attività rischiosa: tutte le attività finanziarie hanno un rischio e di solito questo rischio è legato al livello di profitti potenziali dell’investimento. Visto che il trading online sulle azioni può portare a profitti molto elevati, anche il rischio è elevato. Questo rischio in alcuni casi si trasforma in certezza di perdere: è il caso del famoso Parco Buoi che ha popolato per decenni piazza Affari. Si tratta di persone che, per il loro modus operandi, sono destinate a cadere ripetutamente nelle mani dei pescecani dei mercati finanziari e quindi a perdere tutto.

Per guadagnare in Borsa ci vogliono gli strumenti giusti e una mentalità giusta: giocare in Borsa non è da tutti e solo i più esperti possono ottenere i profitti favolosi che la Borsa può regalare.

Migliori piattaforme per operare in Borsa

Fino a questo momento ci siamo occupati della Borsa in maniera teorica. Ma che cosa deve fare chi vuole operare? Per prima cosa, è necessario selezionare una buona piattaforma di trading. Tra le migliori piattaforme in Europa dobbiamo segnalare 24option. Si tratta di una piattaforma sicura, affiabile, molto apprezzata sia dai trader principianti che dai professionisti.

24option è famosa perché offre un servizio gratuito di segnali di trading. Questo segnali sono indicazioni su operazioni da fare in Borsa con elevata probabilità di profitto. Seguendo questi segnali, anche un trader principiante può avere da subito successo con la borsa. E’ per questo che così tanti trader principianti scelgono proprio 24option per cominciare a operare in Borsa.

Puoi iscriverti a 24option gratuitamente cliccando qui. La piattaforma 24option è veramente facile da usare, anche per chi non ha mai operato in Borsa.

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *