Capire il Forex

Pubblicato in Forex di il 3 ottobre 2018 0 Commenti

Dentro questa nostra nuova mini-guida, ci occuperemo di capire come investire veramente e seriamente all’interno dei mercati del Foreign Exchange, chiamato anche come “Forex“.

Ecco quindi una guida, semplice e veloce da leggere per capire come investire o comprare/vendere le coppie Forex.

Investire all’interno dei mercati finanziari delle Forex conviene o no?

Se in questo ultimo periodo hai iniziato ad informarti sul mondo delle materie prime o in special modo in quello del forex, sei nel posto giusto! Quest’ultimo, rappresenta oggi un settore estremamente prolifico (sopratutto dopo il patatrac che ci fu a fine 2008) per investire online.

Dal 2008 in poi infatti, l’interesse verso il Forex iniziò ad aumentare in maniera spasmodica portando i valori di queste coppie ad aumentare in maniera incredibile.

Se hai dei dubbi per l’investimento all’interno di questo mercato, oppure vuoi saperne di più partendo dalle basi, sei senza dubbio all’interno del posto giusto.

Forex: che cos’è

Il Forex, conosciuto dagli addetti ai lavori anche come Foreign Exchange, FX oppure Trading di Valuta oppure ancora Trading di Divisa, è un mercato finanziario estremamente grande dove all’interno di esso vengono scambiate le valute (come EUR, USD, YEN etc). Si tratta di un mercato finanziario molto grande, con un giro d’affari giornaliero che supera molto facilmente i 5 trilioni di dollari.

Tutti i mercati finanziari combinati tra di loro non riescono nemmeno ad arrivare al valore del mercato Forex, che è praticamente spaventoso.

Ma come capire il Forex nel dettaglio? Continua a leggere per saperne di più.

Transazioni del Forex: come funziona il meccanismo di cambio valuta

Se hai mai viaggiato all’estero, avrai sicuramente fatto una transazione Forex. Se effettui un viaggio in UK dovrai convertire i tuoi euro in sterline.

Quando lo fai, il tasso di cambio forex tra le due valute, in base alla domanda e all’offerta, determina quanti euro ottieni per le tue sterline. E il tasso di cambio oscilla continuamente.

Proprio come funziona per il titoli azioni, è possibile fare trading online di valute basandosi essenzialmente su quello che una persona pensa sia il suo vero valore, oppure dove è diretto il mercato. Tuttavia, una delle enormi differenze all’interno del mercato del Forex è che esiste anche la possibilità di investire sia al rialzo oppure al ribasso in qualsiasi coppia (sono reversibili e praticamente tutti i broker consentono la vendita allo scoperto).

Se quindi pensi che una valuta possa incrementare in termini di valore, procederai ad acquistare le coppia in questione. Se invece pensi che una coppia di valute, possa diminuire in valore, procederai con la vendita della coppia di valute.

Quando invece si desidera chiudere la posizione, basterà fare click sul bottone “CHIUDI POSIZIONE” e la trade verrà ritirata dal mercato e si procederà con incassare le perdite oppure i guadagni.

È possibile fare trading online in tempo reale grazie alle piattaforme di trading con i CFD (Contratti per Differenza). Grazie a questa tecnologia, nata in UK più di 10 anni fa, è praticamente possibile investire sia al rialzo oppure al ribasso (vendita allo scoperto) senza commissioni e con spread bassissimi.

Il trading CFD è il vero segreto che ha consentito al Foreign Exchange di passare da uno strumento di investimento per grandi hedge fund a diventare un modo per investire nel settore retail.

Adesso che abbiamo trattato in maniera alquanto generale i diversi aspetti del Forex, possiamo procedere con gli altri aspetti fondamentali per capire come fare trading nel migliore dei modi attraverso questa tecnologia.

Il Trend: come capire il Trend nel Forex

Con il termine Trend si intende la tendenza, o meglio l’andamento di un dato mercato, in questo caso di una coppia di valute.

Uptrend e Downtrend

Uptrend e Downtrend

Nella foto qua sopra è possibile capire cosa sono e come funzionano l’Uptrend ed il Downtrend.

  • Per uptrend si intende un mercato che ha massimi crescenti e minimi crescenti.
  • Per downtrend si intende un mercato che ha minimi decrescenti e massimi decrescenti.
  • Ovviamente, un mercato rialzista significa che rappresenta una buona opportunità di entrata “Long” ovvero BUY.

Un mercato ribassista invece significa che è possibile investire al ribasso all’interno di questo mercato, in quanto si sta muovendo al rialzo.

Ricordiamo che queste sono le regole generali, e non sempre potrebbero rivelarsi veritiere, in quanto ci sono moltissimi altri fattori “tecnici” da considerare quando si decide di entrare a mercato.

Candele Giapponesi

Candele Giapponesi

Candele Giapponesi

Attenzione, non è una parolaccia… Ma un vero e proprio strumento di analisi tecnica, che viene utilizzato ogni giorno da milioni di trader.

Le candele giapponesi sono il metodo migliore per capire dove sta andando il mercato a colpo d’occhio.

Un grafico a candele (solitamente chiamato anche grafico a candele giapponesi) è una tipologia particolare di grafico finanziario, che viene utilizzato per descrivere i movimenti di prezzo di un titolo, un derivato o una valuta.

Ogni “candela” in genere mostra un giorno, quindi un grafico di un mese può mostrare i 20 giorni di negoziazione come 20 “candele”. Intervalli più brevi di un giorno sono comuni nei grafici dei computer, sono disponibili inoltre intervalli più lunghi di un giorno: come una settimana oppure addirittura un mese.

Una candela giapponese è come una combinazione di un grafico a linee e un grafico a barre: ogni barra rappresenta tutte e quattro le informazioni importanti per quel giorno: l’apertura, la chiusura, il massimo ed il minimo. Essendo piene di informazioni, tendono a rappresentare schemi di trading in brevi periodi di tempo, spesso alcuni giorni o poche sessioni di trading.

I grafici a candlestick vengono spesso usati nell’analisi tecnica dei modelli azionari e valutari. Sono visivamente simili ai grafici a scatola, sebbene i grafici a scatola mostrino informazioni diverse.

Capire il Forex velocemente con il Social Trading

Segnaliamo che attraverso la piattaforma di trading online eToro, è possibile “formarsi” realmente all’interno di un mercato che, da soli, potrebbe sembrare un’esperienza fatta di solitudine e di molte sconfitte.

La piattaforma di trading di eToro consente di seguire, copiare e conversare con i veri professionisti dei mercati finanziari, accorciando in maniera estremamente drastica la curva d’apprendimento.

Clicca qua per saperne di più su questo argomento >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *