Consigli utili per investire: come e dove

Pubblicato in Trading di il 18 luglio 2017 0 Commenti

Gli investitori italiani si interrogano su quali siano gli strumenti finanziari su cui investire nel 2017. Sono alla ricerca di soluzioni economicamente vantaggiose e che li mettano al riparo da pericoli. Possiamo intanto suggerire dove non conviene investire: attraverso promotori finanziari e banche. Escluse queste soluzioni di investimento, ve ne solo altre interessanti e profittevoli che andremo a vedere nel corso del post.

Perché bisogna evitare le banche? Il loro livello di rischiosità è elevatissimo. Giusto per citare alcuni dei casi più noti: Banca Etruria o Monte dei Paschi di Siena. Ma ci sono tantissimi istituti minori che hanno riservato brutte sorprese ai correntisti come molte banche del Veneto o la Popolare di Bari. Il sistema bancario italiano sta attraversando fasi turbolente e fatica ad uscire dalle logiche politiche. La banche italiane devono ancora trovare la forza di andare sul mercato e confrontarsi senza cercare paracaduti altrove o peggio ancora penalizzare gli ignari investitori. Superfluo asserire che ad oggi conviene stare lontani dalla Banca.

Altro capitolo riguarda promotori e consulenti finanziari. Sono diversi i conflitti di interessi manifesti o meno. Ci sono anche professionisti del settore, ma una larga base non ha standard di preparazione adeguati e non ha davvero a cuore l’investimento del cliente che, invece, è alla ricerca di un professionista che lo supporti.

E’ possibile scegliere in autonomia dove investire nel 2017 operando in prima persona.

Come investire senza trascurare la sicurezza

24Option (autorizzazioni CySEC, CONSOB, MiFID). 24FX (con autorizzazione CySEC). Plus500 (con licenza CySEC, CONSOB, MiFID). Markets.com (licenze CySEC, CONSOB, MiFID). Iq Option (autorizzato da CySEC, CONSOB, MiFID). eToro (regolamentato da CySEC, CONSOB, MiFID). Sono alcune delle piattaforme più interessanti per investire online. Si tratta di broker di elevata sicurezza, autorizzati da una o più prestigiose autorità di controllo nazionali, attraverso i quali è possibile fare investimenti senza correre pericoli e a costo zero. Le società di intermediazione elencate consentono di fare trading zero commissioni e senza spese.

Investire attraverso broker indipendenti mette al riparo dall’instabilità del sistema bancario e da un livello di affidabilità basso dei promotori finanziari. Si ha un notevole risparmio economico usufruendo di software altamente performanti. L’utilizzo delle piattaforme è gratuito e non si devono pagare commissioni. I profitti conseguiti sono notevolmente più consistenti di altre soluzioni d’investimento. I pericoli sono contenuti e gestibili.

Diventare un trader richiede tanto impegno, volontà di studiare l’argomento. Occorre del tempo per gestire i trade. Non tutti hanno un reale interesse ad investire nelle piattaforme di trading. Ci sono investitori che decidono di rinunciare a parte dei propri guadagni e non rischiano in prima persona nei mercati finanziari. In molti, nonostante le spiacevoli disavventure, continuano scientificamente a rivolgersi a banche e promotori finanziari.

Le piattaforme di trading online dei migliori broker sono semplici da utilizzare in quanto sono concepite per una platea ampia e differenziata di trader. Per i migliori broker, tutti gli investitori, indipendentemente dalla loro esperienza e dal loro portafoglio, hanno il diritto di guadagnare. E’ una rivoluzione economica e per certi versi sociale. Gli operatori indipendenti di trading online si stanno spendendo sempre di più per favorire gli investimenti.

Per fare un esempio concreto Iq Option ha fissato il deposito minimo a soli 10 euro in modo da raggiungere davvero anche il più piccolo investitore. Per aprire gratuitamente un conto con Iq Option fai click qui.

Come non bastasse, i broker che abbiamo elencato mettono a disposizione a costo zero materiale didattico, corsi online di trading, segnali, alert e altri suggerimenti per investire, un servizio di supporto per i clienti. E anche un conto demo, un accesso dimostrativo alla piattaforma che consente di simulare strategie ed operazioni senza rischiare soldi. Le somme depositate sono virtuali così come i guadagni e le perdite. Si tratta di uno strumento ulteriore per concorrere alla formazione dell’investitore che in questo modo acquisisce sicurezza e trova in se stesso lo stimolo e le capacità per essere padrone del proprio destino e in particolare delle somme che vuole investire per farle fruttare.

Dove investire in modo migliore e vantaggioso

Sono innumerevoli gli spazi per investire nel trading online dal mercato valutario a quello delle materie prime, dai titoli alle azioni e svariati gli strumenti finanziari che possono essere usati per trarre profitti anche investendo piccole somme di denaro.

Il trading differisce parecchio dai classici investimenti. E’ molto più redditizio. Le opportunità di guadagno sono più ampie. Facendo trading si guadagna, infatti, anche quando il mercato va male, cioè quando scende. E’ sufficiente predire il trend che il mercato imboccherà per conseguire dei profitti. Gli investimenti si concentrano sui mercati finanziari con maggiore volatilità e liquidità, dove gli scambi sono notevoli e i flussi si invertono a volte anche in modo repentino. Non è affatto difficile individuare il movimento di mercato e sfruttarlo a proprio vantaggio. Studio ed esercitazioni pratiche aiuteranno, in tempi brevi, a diventare trader efficienti ed efficaci guadagnando cifre interessanti.

L’occasione da sfruttare è rappresentata dagli abbonamenti gratuiti al servizio di alert del broker 24Option (iscriviti gratuitamente cliccando qui). Gli utenti registrati a 24option hanno diritto a ricevere i segnali in cui sono riferite possibili operazioni da effettuare in modo favorevole. Il vantaggio dei segnali è duplice: si guadagna senza dovere attendere di avere maturato tanta esperienza e contestualmente si apprendono tecniche e strategie di negoziazione.

24Option è un broker di primario livello semplice da utilizzare, affidabile, sicuro, gratuito e redditizio. Iscriviti gratis alla piattaforma di 24option accedendo da questo link.

Estero: dove fare investimenti

Gli investimenti in Italia hanno una prospettiva ridotta. Il Paese cresce molto meno della media europea. La stagnazione è costante e il sistema economico è troppo fragile. Sono sempre di più i trader che puntano ad investire all’estero o su asset di Nazioni estere. Le piattaforme di trading che abbiamo menzionato consentono di accedere alle più importanti e redditizie piazze economiche estere.

Soldi in nero: come vengono investiti

Il Fisco in Italia fa sentire la sua pressione in modo notevole. Il sistema del nero è imperante complice anche una vessazione fiscale ai limiti della tollerabilità. Investire soldi in nero comporta rischi notevoli oltre ad essere eticamente scorretto e giuridicamente perseguibile.

Riciclaggio di denaro  ed evasione fiscale sono reati. Gli investitori fanno parte delle categorie più controllate. Tutti i movimenti sono tracciati. Si può riuscire a farla franca, ma prima o poi si viene scoperti. Se non si vuole infrangere alcuna legge è sufficiente fisicamente andare ad investire altrove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *