Il Forex trading è una truffa?

Pubblicato in Forex di il 1 giugno 2017 0 Commenti

truffaMolti trader che iniziano per la prima volta ad operare sui mercati si pongono spesso una domanda : ma il forex trading è una truffa o funziona davvero ? Nell’articolo di oggi vogliamo mettervi in guardia dalle promozioni troppo spinte dei broker che spesso danno fregature agli utenti. Fare soldi operando nel Forex è possibile ma non è automatico nè tantomeno il Forex è un modo per fare soldi facili.

Migliori piattaforme forex

La migliore garanzia contro le truffe forex è scegliere una piattaforma seria, affidabile e sicura. Per questo motivo abbiamo raccolto in una tabella le migliori piattaforme per il trading forex. Tutte le piattforme in tabella non solo sono sicure e oneste, ma anche completamente gratuite e senza commissioni.

Piattaforma forexVantaggiDeposito min.Inizia
Professionale, demo gratis100 €Apri un conto
segnali di trading250 €Apri un conto
Social trading100 €Apri un conto

Come funziona il Forex

Partiamo col dire che il trading forex non è assolutamente una truffa. Si tratta di un mercato in cui ogni giorno avvengono moltissime transazioni su coppie di valute che hanno come fine ultimo quello di trarre un profitto dai cambi. Il settore è popolato dai trader retail o privati che speculano sui mercati attraverso una serie di intermediari o broker che offrono delle piattaforme di trading con cui negoziare.

Purtroppo molti broker non sono regolati nel senso che non hanno la licenza per operare in Italia e dunque possono permettersi campagne molto aggressive con bonus e promozioni che altrimenti non potrebbero permettersi. Questi sono spesso detti scam brokers ovverro broker al limite della truffa.

Ricordiamoci che per fare trading è necessario operare su siti che siano regolamentati dalla Consob. La licenza dell’ente italiano che controlla la borsa serve a garantire gli utenti sotto ogni punto di vista. Le piattaforme vengono controllate così come le società che le distribuiscono.

Premesso ciò possiamo dire che il forex funziona come un mercato aperto in cui ogni giorno avvengono trilioni di scambi valute, attività di compravendite che possono far guadagnare chi riesce a fare previsioni corrette sui mercati. In genere le piattaforme di trading permettono molto altro, ovvero di negoziare anche su altri mercati come la Borsa o sugli ETF o materie prime. In qualche modo i mercati finanziari sono fortemente collegati tra loro, il cambio euro dollaro ad esempio è influenzato dal prezzo del petrolio e viceversa.

Il successo del Forex

Il mercato forex funziona attraverso scambi di coppie di valute. Ogni volta che una valuta viene scambiata cioè acquistata e rivenduta si genera un profitto per qualcuno ed una perdita per qualcun altro.

A fare queste operazioni erano sopratutto le grosse banche, le banche centrali ed i fondi di investimento. Negli ultimi 10 anni il successo del Forex è cresciuto in maniera esponenziale arrivando al mercato retail . Gli investitori privati oggi possono fare trading online con capitali molto inferiori sfruttando strumenti finanziari derivati come le opzioni binarie o i CFD (Contratti per differenza).

In particolare il forex funziona quasi esclusivamente con i CFDs, prodotti in leva finanziaria che hanno dei rischi di perdita ma che se usati bene possono dare molte soddisfazioni.

In generale possiamo elencare alcuni vantaggi del mercato Forex:

  • Grande liquidità e un altissimo volume di valute scambiate
  • Mercato OTC dunque non può essere influenzato dai grossi player
  • Capitali bassi : per iniziare a fare forex trading non si ha più bisogno come un tempo di capitali elevati.
  • Possibilità di operare in demo : molte piattaforme offrono ai propri clienti delle versioni dimostrative che consentono a chi vuole di provare gratuitamente i servizi di un broker
  • Facilità di utilizzo : chiunque oggi può collegarsi al sito del broker ed aprire il suo account forex per cominciare ad investire

Forex truffa

Il forex è quindi una fregatura come sostengono in molti ? Molte persone sono riuscite in pochi anni a creare un autentico business. Ci sono trader che guadagnano, altri che insegnano, insomma una rivoluzione autentica nel mondo del trading online che crea opportunità di profitti per molti soggetti.

Come in tutti i settori in cui girano i soldi ci sono ovviamente gli interessi di broker non regolamentati che vogliono solo fare soldi. Basta stare alla larga dagli intermediari sprovvisti di licenza per stare tranquilli. La scelta del broker è il primo aspetto da considerare se volete guadagnare online.

Come si evitano allora le truffe nel Forex? Il forex è un mercato in cui i broker fanno a gara per attrarre nuovi clienti e fare soldi. Per questo motivo ci sono e ci continueranno ad essere società che offrono promozioni incredibili incassando i depositi degli utenti salvo poi fallire o sparire. Usare broker non CONSOB implica quasi sempre il fatto di perdere il proprio deposito o di andare incontro a problemi quando si preleva.

Se volete dunque evitare le truffe come prima cosa iniziate iscrivendovi ad un broker regolamentato. Verificarlo è semplice basta andare sul sito della CONSOB e cercare il nome della società Fatto questo assicuratevi che il broker offra il conto demo. Una demo è una simulazione che permette di provare la piattaforma di trading senza versare nulla. In questo modo potete provare a fare trading simulato prima di passare a versare denaro. Se il broker è serio non vi negherà una prova, altrimenti è probabile che ci sia qualcosa di poco chiaro e trasparente.

Un consiglio ? Affidatevi a marchi conosciuti e rispettati come Plus500 e 24option, sono broker autorizzati con milioni di clienti nel mondo, un motivo ci sarà.

Sia Plus500 che 24option sono registrati CONSOB e garantiscono livelli massima di sicurezza e affidabilità. La maggior parte delle persone che asseriscono che il forex sia una truffa lo fanno perché in mala fede o perché hanno provato a fare trading sul forex utilizzando un broker non registrato CONSOB. Questi tipi di broker non forniscono garanzie di alcun tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *